10 modi per mantenere forte la tua fede ortodossa mentre vivi all’estero

diveevo g200221f20 640

Se sei un cristiano ortodosso che vive all’estero, le sfide di vivere una vita culturale e religiosa sotto le regole della Chiesa non sono sempre facili. È difficile mantenere la tua fede ortodossa quando vivi in un paese straniero dove non parli la lingua e dove non puoi sempre trovare una comunità di fedeli ortodossi con cui praticare il culto. La buona notizia è che ci sono modi per mantenere forte la tua fede ortodossa di fronte a queste sfide

Ecco 10 modi per aiutarti a vivere la tua ortodossia all’estero:

Assicurati di avere una rete di supporto

La cosa più importante che puoi fare quando vivi all’estero è rimanere in contatto con la Chiesa ortodossa a casa. L’ortodossia è una fede molto spirituale e comunitaria, e senza il sostegno di quella comunità puoi sentirti perso. Assicurati di trovare un modo per rimanere in contatto con la Chiesa ortodossa a casa. Potresti chiamare a casa e controllare la tua famiglia o rimanere in contatto con la diocesi della tua parrocchia. Potresti anche iniziare una corrispondenza con un cristiano ortodosso della tua diocesi in modo da sentirti collegato alla Chiesa di casa.

Resta in contatto con la Chiesa a casa.

Poiché il cristianesimo ortodosso è così comunitario, scoprirai che sentirai un legame più forte con la Chiesa ortodossa locale se rimarrai in contatto con essa a casa. Oltre a tenerti in contatto con la tua famiglia, potresti anche iniziare una corrispondenza con un cristiano ortodosso della tua diocesi in modo da sentirti collegato alla Chiesa di casa. Potresti anche iniziare una corrispondenza con un cristiano ortodosso nella tua diocesi in modo da sentirti connesso con la Chiesa a casa.

Frequenta la chiesa ogni volta che è possibile.

Il più delle volte sarai in grado di trovare una comunità cristiana ortodossa dove vivi. Tuttavia, ci possono essere momenti in cui non sarai in grado di trovare una chiesa. In queste situazioni, si raccomanda di frequentare la chiesa il più spesso possibile. Questo non solo ti aiuterà a stare al passo con la chiesa ortodossa locale, ma ti darà anche la possibilità di fare domande e di impegnarti in discussioni spirituali.

Non cedere alla tentazione

Quando si vive all’estero, è facile cadere in tentazione. Questa tentazione potrebbe assumere molte forme, compreso il desiderio di peccare o di guardare dall’alto in basso coloro che vivono sotto le denominazioni protestanti. Può essere facile cadere nella trappola di pensare che coloro che scelgono di vivere in un ambiente culturale e religioso diverso siano qualcosa di meno dei cristiani ortodossi. Ecco perché è importante ricordare che i cristiani ortodossi devono essere ammirati per la loro fedeltà, non considerati inferiori.

Tenere un diario di preghiera

È molto importante tenere un diario di preghiera. Questo diario dovrebbe essere un luogo in cui puoi registrare la tua vita di preghiera. Dovresti dedicare del tempo alle tue preghiere. Registrare le tue preghiere può aiutarti a rimanere in contatto con la Chiesa e servirti come fonte di guida per il futuro. Puoi tenere un diario mentre sei in viaggio, scrivendo le tue preghiere in un quaderno o in una rivista. Puoi anche tenere il diario a casa se hai un computer o uno smartphone. Registrare le vostre preghiere può aiutarvi a rimanere connessi alla Chiesa e servire come fonte di guida per il futuro.

Pregare per i tuoi genitori

È importante pregare per i tuoi genitori. I tuoi genitori sono una parte importante della tua vita e sono stati una parte fondamentale del processo di crescita. Ricorda che la Chiesa ti ha dato questi genitori e che essi hanno lavorato sodo per avere il meglio per te. Prega per loro, affinché possano essere guidati dal Signore e possano servire come modelli di vita cristiana.

Non dimenticare di dire la benedizione dell’Arciprete.

Quando sei in presenza di un sacerdote ortodosso, dovresti sempre offrire la benedizione dell’Arciprete. Questa benedizione si dice prima e dopo ogni pasto, ogni volta che si digiuna o ogni volta che si dice una preghiera. La benedizione dell’Arciprete è una parte molto importante della Chiesa e senza di essa non state servendo correttamente la vostra Chiesa. È importante che tu dica sempre la benedizione dell’Arciprete quando sei in presenza di un sacerdote ortodosso.

Avvicinarsi a Dio

Quando vivi in un paese straniero, scoprirai che non ci sono tante opportunità per avvicinarti a Dio quante ne avresti nella tua diocesi di origine. Ecco perché è importante sfruttare al massimo le opportunità che si hanno in patria. Dovresti cercare di avvicinarti alla Chiesa a casa il più possibile. Assicurati di meditare e pregare regolarmente, partecipa alle funzioni quotidiane e servi in un modo che ti permetta di avvicinarti a Dio. Applica i 10 Comandamenti e le 10 Virtù, questi sono i principi fondamentali della vita cristiana ortodossa. Sono sia i Dieci Comandamenti che le Dieci Virtù dell’Ortodossia. Quando si vive all’estero, può essere facile dimenticare questi principi.

Sii grato per tutto ciò che hai.

Quando si vive all’estero, può essere facile dimenticare questi principi. Ecco perché è molto importante che tu cerchi di essere il più grato possibile per tutto ciò che hai. Hai molte benedizioni che vanno oltre la tua comprensione. Oltre alla tua famiglia a casa, hai accesso a una Chiesa e a una comunità che ti ama molto. Hai la possibilità di andare in un paese bellissimo e immergerti in una cultura e in uno stile di vita che non tutti possono sperimentare. Lei è fortunato ad avere tutte queste cose. Cerca di essere il più grato possibile per tutto ciò che hai e sarai molto più felice.

Quando si vive all’estero, è facile essere influenzati da quello che gli altri pensano di te. Ci sono molte persone intorno a te, e tu non conosci la maggior parte di loro. Puoi sentirti come una specie di fenomeno da baraccone o una persona sotto esame. Non ti preoccupare di questo, perché non lo sei! Non devi fare nulla per nessuno tranne che per te stesso e la tua famiglia a casa. Se qualcuno ti critica o dice qualcosa contro di te, non lasciare che queste cose frivole e senza un vero valore possano angustiare il tuo percorso di vita sereno.

Conclusione

Vivere in un paese straniero può essere molto impegnativo. Può essere impegnativo mantenere la tua fede ortodossa mentre vivi lontano da casa e circondato da coloro che non condividono la tua fede. Tuttavia, con questi 10 modi per mantenere forte la tua fede ortodossa quando vivi all’estero, sarai in grado di fare proprio questo. Sarai in grado di mantenere la tua fede ortodossa e trarre il massimo dalla tua vita all’estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *