Il Comitato scientifico è responsabile dell’iniziativa e ad esso spetta la guida di tutto il processo. I componenti sono espressione di tutte le realtà culturali della città

Franco Anelli (Università Cattolica, Rettore),
Rav Alfonso Arbib (Rabbino capo di Milano),
Mahmoud Asfa (Casa della cultura islamica, Presidente),
Giovanni Azzone (Politecnico, Rettore),
Piero Bassetti (Globus et Locus),
Paola Bignardi (Fondazione Cariplo),
Aldo Bonomi (Consorzio Aaster, Direttore),
Francesco Botturi (Università Cattolica, Pro-rettore),
Luca Bressan (Arcidiocesi, Vicario episcopale),
Massimo Cacciari (Università «Vita & Salute», Consiglio di amministrazione),
Andrea Cancellato (Triennale, Direttore),
Alberto Cozzi (Istituto superiore di scienze religiose, Preside)
Don Massimo Epis (Facoltà teologica dell’Italia settentrionale, Preside),
Sergio Escobar (Piccolo Teatro, Direttore),
Giuseppe Galateri (Generali Assicurazioni, Presidente),
Marco Garzonio (Fondazione culturale Ambrosianeum, Presidente),
Fiorenzo Galli (Museo Scienza e tecnologia, Milano),
Giuseppe Guzzetti (Fondazione Cariplo, Presidente),
Luciana Lamorgese  (Prefetto di Milano),
Gad Lerner (LaEffe, giornalista),
Alberto Lolli (Coordinamento centri culturali cattolici)
Paolo Magri (Istituto per gli studi di politica internazionale, Vicepresidente e Direttore),
Bruno Marinoni (Arcidiocesi, Vicario Episcopale),
Alberto Martinelli (Università Statale, professore),
Paolo Martinelli (Arcidiocesi, Vicario episcopale),
Cristina Messa (Università Bicocca, Rettore),
Davide Milani (Arcidiocesi, Comunicazione),
Davide Rampello (Regista e direttore artistico),
Gianfelice Rocca (Assolombarda, Presidente),
Severino Salvemini (Università Bocconi, professore),
Carlo Sangalli (Confcommercio Milano, Presidente),
Angelo Scola (Arcivescovo di Milano),
Pierantonio Tremolada (Arcidiocesi, Vicario episcopale),
Gianluca Vago (Università Statale, Rettore)